NOTA! Questo sito utilizza i cookie

Questo sito utilizza cookie per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Cittadini Roberto

Pordenonese di adozione, ma nato a Treviso nel 1960, ottenuto il diploma di pianoforte e parallelamente agli studi universitari, conclusi con la laurea in filosofia, ha svolto gli studi di armonia, contrappunto e composizione, avviati con Franco Dominutti, e proseguiti poi al Conservatorio di Udine, nella classe di Daniele Zanettovich, che lo ha seguito fino al diploma (1992). Ha presentato composizioni cameristiche, corali e sinfonico-corali in Friuli e in Veneto. Una sua composizione per quartetto di clarinetti (segnalata al concorso di composizione per fiati di Livorno, 1991) è stata pubblicata e incisa su CD per le Edizioni Fonè ( e più di recente ripresa in un altro CD edito da Notabene).

Ha pubblicato numerose composizioni per le Edizioni Pizzicato, che gli hanno commissionato, per il 1998, di curare a scopo divulgativo una completa raccolta degli Inni Nazionali Europei. Ha superato i concorsi indetti dal Ministero della Pubblica Istruzione per le cattedre di Armonia complementare nei Conservatori e di Lettura poetica e drammatica. Fa parte della Società Italiana di Analisi Musicale partecipando agli incontri e seminari di studio dalla stessa organizzati e redigendo alcuni contributi per il suo periodico, la rivista Analisi. Ha curato un volume, a scopo didattico, basato sull’analisi di alcuni elementi fondamentali dell’armonia in Beethoven.

È stato docente di Armonia complementare nei Conservatori statali ed attualmente insegna presso la Fondazione musicale “S. Cecilia” di Portogruaro (VE). Dal 1995 è attivo come concertatore e direttore della Piccola Camerata Neoclassica, un’orchestra d’archi fondata per divulgare la produzione musicale del ‘900.