Questo sito utilizza cookie per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

31 maggio 2021

La dodicenne Rubina Signorato si è aggiudicata il primo premio, con votazione di 97/100, nella sezione fisarmonica al sesto concorso internazionale "Diapason d'oro" svoltosi a Pordenone dal 21 al 23 maggio. La promettente fisarmonicista, frequentante la classe di fisarmonica del conservatorio di Udine sotto la guida del prof. Adolfo Del Cont,  ha eseguito una brillante sonata di D. Scarlatti, la Invenzione a 3 voci n. 15 di J. S. Bach e la Suite di V. Merchusin.

26 maggio 2021

Jernej Mišič, studente del Conservatorio “Jacopo Tomadini” di Udine sotto la guida della prof.ssa Patrizia Tassini, è risultato vincitore della sezione Arpa della XV edizione del Premio Nazionale delle Arti, che si è svolta a Torino tra il 13 e il 15 maggio. Per il Premio delle Arti ha presentato un programma che prevedeva musiche di Salzedo, De Falla, Hindemith, Liszt e Caplet, convincendo la giuria composta dai Maestri Giovanni Puddu (Presidente), Elena Casoli, Luisa Prandina e Chiara Lijoi.

25 maggio 2021

Christian Soranzio, allievo della classe di sassofono del M° Fabrizio Paoletti, ha vinto il 1° premio nella categoria L al 9° Concorso Musicale Internazionale Città di Palmanova

18 marzo 2021

Virginia Pestugia (allieva della classe di Arpa della prof.ssa Patrizia Tassini) ha vinto il primo premio nella categoria B alla XII edizione del Concorso internazionale “Marcel Tournier”.

Il Concorso “Marcel Tournier” è uno dei due concorsi internazionali, con la sola partecipazione di arpisti, che si svolgono in Italia. A questa edizione hanno partecipato candidati provenienti da USA, Russia, Polonia, Ucraina, Canada, Portogallo e Romania. La giuria era composta dai Maestri Giorgio Feroleto, Malwina Lipiec, Davide Burani, Anna Pasetti, Elisabetta Ghebbioni, Albarosa Di Lieto e Francesco Perri.

17 marzo 2021

Cristiano Brusini (allievo della classe di Tromba del prof. Carlo Beltrami) e Giacomo Marcocig (allievo della classe di Eufonio del prof. Sergio Bernetti) hanno ricevuto la menzione d’onore all’unanimità della sezione Ottoni della XV edizione del Premio Nazionale delle Arti, che si è svolta a Napoli tra l’8 e il 10 febbraio ed è stata vinta dal trombonista Francesco Maffei del’I.S.S.M. “Donizetti” di Bergamo.

Cristiano Brusini, classe 2007, è iscritto al primo anno del Triennio superiore di I livello mentre Giacomo Marcocig, classe 1995, è iscritto al II anno del Biennio specialistico di II livello: entrambi sono risultati gli unici rappresentanti del proprio strumento ammessi alla finale. Per il Premio Nazionale delle Arti hanno presentato programmi che prevedevano musiche di Charlier, Hubeau, Arutyunyan, Arbàn, Bernstein, Hummel, Sparke, Jenkins, Fraser e Hadermann.

La giuria era composta dai Maestri Antonio Ruggeri (Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Roma), Daniele Iacomini (Primo Corno della Banda dell’Arma Dei Carabinieri, Roma), Fabrizio Della Corte (Prima Tuba In Fa della Banda della Guardia di Finanza, Roma) e Bartolomeo Mercadante (Primo Trombone del Teatro Petruzzelli, Bari).