NOTA! Questo sito utilizza i cookie

Questo sito utilizza cookie per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Rassegna Stampa

16 dicembre 2017

Stabat Mater di Giovanni Battista Pergolesi per il concerto vocale e strumentale in programma lunedì al “Tomadini”

Un capolavoro universalmente ammirato della musica sacra di tutti i tempi, Stabat Mater per soprano, contralto, archi e basso continuo, completato nel 1736, anno della morte dal ventiseienne Giovanni Battista Pergolesi, sarà la pagina musicale protagonista del concerto in programma dopodomani, lunedì 18 dicembre alle ore 18.00 presso la sala Udienze del Conservatorio di Udine. Diretta dal maestro Antonio Piani, docente di Musica corale e direzione di coro, organista, musicologo e compositore, la pagina, costantemente presente nel repertorio di grandi voci femminili del Novecento, vedrà la partecipazione delle studentesse di Canto dei corsi accademici Lidia Fridman e Lilia Kolosova. Completerà il programma una scelta di pagine corali sacre e profane di Clément Janequin, Samuel Scheidt, César Franck e Vincent d’Indy proposte dall’Ensemble Corale del Conservatorio di Udine diretto dagli studenti Eleonora Petri e Davide Basaldella. Il concerto è inserito nel cartellone di dicembre dei “Concerti e Conferenze del Conservatorio di Udine”, realizzato con il sostegno di Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Comune di Udine e Fondazione Friuli.