Cerca un docente:

Questo sito utilizza cookie per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Parrini Chiara

Violino

Chiara Parrini, violino 

Chiara Parrini si è diplomata in violino nel 1985 presso il Conservatorio “C. Pollini” di Padova sotto la guida del M° Piero Toso. Nello stesso anno vince il concorso per giovani talenti “Città di Genova”. Dopo aver seguito i corsi di perfezionamento all’Accademia di Portogruaro con Pavel Vernikov, nel 1986 vince la borsa di studio per proseguire gli studi presso la “International Menuhin Music Academy” di Gstaad (CH), dove studia violino sotto la guida del M° Alberto Lysy e viola con Johannes Eskar. Si diploma in violino nel 1989 alla presenza di Yehudi Menuhin. Con la “Camerata Lysy” e Yehudi Menuhin si esibisce in teatri e sale di prestigio.
Nel 1990 consegue un master di perfezionamento in violino presso il Conservatorio di Basilea con Adelina Oprean (vincitrice del Concorso di Ginevra).
Nello stesso anno inizia la collaborazione con “I Solisti Veneti” diretti dal M° Claudio Scimone.
Con “I Solisti Veneti” si esibisce come solista nelle sale più belle e prestigiose del mondo (“Teatro Alla Scala” di Milano, “Musikverein” di Vienna, “Sala Tchaicovsky” di Mosca, “Tokyo Opera Hall”, “Operà” di Parigi, “Salle Pleyel”, “Concertgebouw”, teatro “Colon” di Buenos Aires, “Concert Hall” di Singapore, “Tel Aviv Performinf Arts Center”, “Teatro de Bellas Artes” di Mexico City, “Hermitage” di San Pietroburgo, Auditorium di “Santa Cecilia” a Roma, “Teatro La Fenice” di Venezia” e molte altre), partecipando così a tournée in tutta Europa, USA, Canada, Messico, Cina, Australia e Sud America, in occasione dei principali Festival Internazionali.
Queste occasioni l’hanno portata a collaborare con artisti di fama mondiale, sia in orchestra che con l’ “Ensamble Vivaldi”: Uto Ughi, Salvatore Accardo, Itzak Perlmann, Isac Stern, Jean Pierre Rampal, James Galway, Michaela Petri, Cecilia Gasdia, Stanislav Bunin, Oleg Vereshchagin.
Nel 2006 viene invitata all’Università di Clemson negli USA, per esibirsi nel triplo concerto di Beethoven con i fratelli Fabio (pianista e docente alla “North Greenville University” nel South Carolina) e Alberto (cello alla “New York Philarmonic”), riscuotendo grande successo.
Collaborando con i M° Scimone e Lucio Degani prende parte a Masterclass in veste di insegnante in Oman (Emirati Arabi), Caracas, con l’Orchestra “Simon Bolivares” del M° Abreu, Yerevan (Armenia) e Shangai; alcune di queste diffuse in canali televisivi internazionale (SKY Classica).
Ha collaborato, inoltre, come spalla dei secondi violini con l’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna e , inoltre, con l’Orchestra Filarmonica del “Teatro La Fenice” di Venezia, con l’ Orchestra da Camera di Padova, con l’Orchestra della Svizzera italiana di Lugano. 

Nel 2003 ha registrato con “I Solisti Veneti”, in veste di solista, le “Quattro Stagioni” si A. Vivaldi in DVD per la TDK Mediactive, produzione Rai trade; nel 2006, sempre in DVD “Vivaldi - Gloria and other sacre music” per la Dynamic; nel 2009 il “Concilio de’ Pianeti” di T. Albinoni. 

Nel 2010 si è esibita, per il Senato della Repubblica, al Concerto di Natale, ripreso dal vivo e diffuso in eurovisione dalla Rai. Nel Marzo del 2014 presenta in prima mondiale il concerto per viola d’amore e archi, dedicato e composto espressamente per “I Solisti Veneti” dalla compositrice Anne Veissmane, in occasione della manifestazione “Donne in Musica”. 

Nel 2018 si diploma in viola con il massimo dei voti presso il Conservatorio di Musica “C. Pollini” di Padova.

Dal 2014 al 2020 è docente della cattedra di violino presso il Conservatorio di Musica “A. Cilea” di Reggio Calabria; dal 2021 è docente presso il Conservatorio “J. Tomadini” di Udine.

Ad oggi è primo violino solista de “I Solisti Veneti”, con i quali continua la propria attività concertistica. 

INFO E CONTATTI: