NOTE! This site uses cookies

This site uses cookies to provide services in line with your preferences. By closing this banner, scrolling this page or click any element thereof consent to the use of cookies. Learn more

I understand

Le esperienze contemporanee

Title:
Le esperienze contemporanee
When:
10 May 2014, 17:00 h
Where:
Università alle LiberEtà - Udine
Category:
Università delle LiberEtà 2013/14

Description

Fosca Briante, flauto
Maria Fosca Ventura, clarinetto
Alessio Venier, violino
Antonio Merici, violoncello
Alessio Domini e Roberto Brandolisio, pianoforte
Alessandro Piovesana, direttore

 

PROGRAMMA

Alessio Domini (1991)
Savalons
per pianoforte

Mario Pagotto (19)
Figure in movimento
per clarinetto e pianoforte

Alessio Venier (1992)
12 Ricercare
per pianoforte solo

Alessio Domini (1991)
Musica per le intemperie
per violino, violoncello e pianoforte

Aulon Nazi (1983)
Crocevia
per pianoforte

Roberto Brandolisio (1985)
Entropia (I movimento)
per flauto, clarinetto, violino, violoncello e pianoforte

Aulon Nazi (1983)
Altruego
per flauto, clarinetto, violino, violoncello e pianoforte

 

Fosca Briante ha conseguito il diploma accademico di primo livello in flauto con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio di Udine sotto la guida del prof. Giorgio Marcossi e attualmente è iscritta al biennio superiore specialistico. Si è perfezionata con Giorgio Di Giorgi, Marco Zoni, Vilnis Strautins, Daniele Ruggieri, Franco Massaglia e Nicola Mazzanti e recentemente ha preso parte a un progetto-laboratorio con il Teatro Verdi di Trieste eseguendo le opere L’Olandese volante e Rigoletto.
Ha collaborato, in qualità di solista, con l’Orchestra d’Archi del Conservatorio di Udine sotto la direzione del di Walter Themel e Pierangelo Pelucchi e ha partecipato al corso di perfezionamento per giovani professori d’orchestra nell’ambito della Giovane filarmonica del Veneto. Nel 2013 è risultata idonea all’audizione per ottavino nell’orchestra Fondazione Arena di Verona e attualmente ricopre il ruolo di primo flauto con la FVG Mitteleuropa Orchestra e collabora con l’Orchestra San Marco di Pordenone.

Maria Francesca Ventura si è diplomata in clarinetto al Conservatorio di Perugia con i prof. Ciro Scarponi e Luca Saracca, proseguendo gli studi sotto la guida del prof. Nicola Bulfone laureandosi al Conservatorio di Udine nel biennio di secondo livello con il massimo dei voti. Ha partecipato a numerosi corsi di perfezionamento e Masterclass con i prof. Meloni, Františak e altri. Ha suonato in diverse formazioni da camera e con le orchestre dei Conservatori di Perugia e di Udine, l'Orchestra giovanile del Trasimeno, l'Associazione Piccolo Festival del Friuli Venezia Giulia, l’Orchestra di musica da camera umbra, l'Orchestra Civica di fiati Cittàdi Gorizia, l’Orchestra Academia Symphonica di Udine. Inoltre, ha collaborato con il CSS di Udine, il Teatro stabile di innovazione Friuli Venezia Giulia, l'Associazione Amici della Musica di Udine. È stata docente supplente di clarinetto presso la sezione a indirizzo musicale della scuola ‘Ai Campi Elisi’ di Trieste. Attualmente è iscritta al secondo anno del Corso di diploma accademico di secondo livello ad indirizzo didattico presso il Conservatorio di Udine. Con il massimo dei voti, ha conseguito la laurea in Comunicazione multimediale presso l’Università di Perugia.

Alessio Venier nasce a Gemona del Friuli nel 1992. Si diploma brillantemente in violino nel 2010 al Conservatorio di Udine sotto la guida della prof. Renata Senia, ottenendo contemporaneamente numerosi consensi e primi premi in concorsi nazionali e internazionali. Successivamente si perfeziona con Mariana Sirbu, Marco Fiorini e Dejan Bogdanovic. Contemporaneamente si iscrive al corso di composizione nello stesso Conservatorio, dove attualmente frequenta il III anno del Triennio sotto la guida del prof. Renato Miani. Ha partecipato con suoi lavori a Masterclass di Helmut Lachenmann, Michael Zink e Bruno Strobl e altri. Suoi lavori sono stati eseguiti durante numerose stagioni concertistiche in Friuli-Venezia Giulia (festival ‘Contemporanea’ di Udine 2011 e 2012, al Teatro Nuovo Giovanni da Udine) e all’estero (Mozarteum di Salisburgo e Landeskonservatorium di Klagenfurt). Con la sua composizione 12 Ricercare è risultato vincitore del Premio nazionale delle Arti 2013 nella categoria ‘Composizione per strumento solista’. Collabora come violinista nell’ensemble di musica contemporanea del Conservatorio di Udine, nella FVG Mitteleuropa Orchestra e come concertino con obbligo di spalla e direttore assistente nell’orchestra Academia Symphonica.

Antonio Merici, nato a Udine nel 1985, dopo aver frequentato i corsi propedeutici Willems ha iniziato lo studio del violoncello a 6 anni. Si è diplomato presso il Conservatorio «Jacopo Tomadini» di Udine nella classe del prof. Ennio Francescato, dove successivamente si è laureato al Biennio superiore specialistico seguito dal prof. Carlo Teodoro, conseguendo la laurea nel 2011 con il massimo dei voti, lode e menzione speciale. Svolge intensa attività cameristica e orchestrale (diretto da L. Shambdal, D. Oren, J. Kovatchev, M. Armigliato, P. Domingo, T. Severini, F. Belli, F. Mastrangelo, W. Themel, F.A. Krager). Inoltre è arrivato primo fra i violoncelli, all'audizione indetta dalla Fondazione Arena di Verona, dove poi ha suonato tutta la stagione in occasione delle opere estive tenutesi all'Arena. Ha accompagnato il primo violino de La Scala F. Manara, il primo oboe dell’Opera di Roma L. Vignali, i solisti L. Degani ed E. Bronzi, col quale ha anche suonato in duo in occasione dei corsi di perfezionamento a Portogruaro. Inoltre è stato selezionato nell’Ensemble del Conservatorio di Udine per suonare col violista V. Mendelssohn e ha suonato col Coro polifonico di Ruda in una serie di concerti in veste di solista, oltre ad aver collaborato con l'Ex Novo Ensemble di Venezia in occasione del 30° anniversario. Ha seguito corsi di perfezionamento con M. Flaksman, E. Bronzi, C. Teodoro, W. Panhofer, Y. Ocic. Ha frequentato tre anni la Scuola internazionale di musica da camera del Trio di Trieste a Duino sotto la guida dei maestri del Trio di Trieste stesso e M. Jones, e del Trio di Parma.

Alessio Domini, nato nel 1991, ha conseguito il diploma cccademico di I livello in Composizione con 110/110 e lode presso il Conservatorio di Udine nella classe del prof. Renato Miani. Nello stesso Conservatorio ha conseguito il diploma (vecchio ordinamento) in Pianoforte principale con il massimo dei voti sotto la guida della prof. Franca Bertoli. Attualmente è iscritto al primo anno del Biennio specialistico in Composizione nel medesimo istituto. Con le sue composizioni ha ottenuto la menzione speciale al Premio nazionale delle Arti 2013 e il terzo premio al Concorso Internazionale ‘Maria Grazia Vivaldi’ di Montalto Ligure (IM) 2013. Ha seguito corsi e masterclasses con i compositori H. Lachenmann, S. Gervasoni, M. Pagotto, F. Gardella, S. Movio, R. Febel, N. Vassena, B. Strobl, M. Zink. Sue opere hanno fatto parte del cartellone di UdineContemporanea (2011 e 2012), dei Concerti Aperitivo di Pordenone (2012 e 2013), della stagione degli Amici della Musica di Udine (2013). Il duo Giulia e Alessandra Carlutti ha inciso su cd la sua Sonata per flauto e pianoforte. Nella doppia veste di compositore ed esecutore ha inciso Savalòns (pianoforte solo) e Musica per le intemperie (trio), pubblicati nella collana dei cd del Conservatorio di Udine. Nello stesso cd è presente come interprete di pezzi di Alessio Venier e Aulon Naci. Come pianista, ha ottenuto il primo premio ai concorsi nazionali Città di Vicopisano e Città di Cesenatico (in tre diverse edizioni), il secondo premio ai concorsi internazionali Ars nova competition città di Trieste e ‘Camillo Togni’ di Gussago e al concorso nazionale ‘J.S. Bach’ di Sestri Levante; ha seguito masterclasses con R. Risaliti, D. Rivera, J. Zvikovs, B. Campanella, T. Fahy, M. Mika. Si è esibito come solista e in formazioni cameristiche a Udine, Trieste, Pordenone, Salisburgo, Nova Gorica, Mosca, Camponogara (VE), Schio (VI), Norma (LT), per festival quali Nei suoni dei luoghi, UdineContemporanea, Concerti Aperitivo, Lignano per...la musica. Ha ottenuto la borsa di studio ‘Luigi Mari’ in qualità di miglior diplomato pianista del Conservatorio Tomadini nell'a.a. 2010-2011.

Roberto Brandolisio si è diplomato in Pianoforte presso il Conservatorio di Udine con il massimo dei voti e la lode sotto la guida della prof. Maria Felicita Russo Perez e in composizione sotto la guida del prof. Renato Miani. In qualità di strumentista ha al suo attivo attività concertistiche sia come solista sia come accompagnatore di voci o altri strumenti. Nell'estate del 2010 ha vinto una borsa di studio per un corso di formazione per maestri collaboratori presso il Teatro lirico sperimentale ‘A. Belli’ di Spoleto e dal 2012 collabora con l'Accademia Lirica ‘Santa Croce’ di Trieste per l'allestimento di opere liriche e progetti rivolti alle scuole. In qualità di compositore ha al suo attivo diversi brani per strumento solo e gruppi vocali e strumentali. Sue composizioni sono state eseguite in occasione dell'anniversario mozartiano, per il quale ha composto il brano pianistico Impressioni, e nell'ambito della manifestazione ‘Udine Contemporanea’, nel 2007 un trio per due violini e violoncello e nel 2011 il quintetto Entropia. In qualità di pianista e di compositore, nel 2009 e nel 2011 ha partecipato, ad una collaborazione tra il Conservatorio di Udine e il Mozarteum di Salisburgo, e nel 2013 ha ottenuto una commissione da parte dell'associazione ‘Amici della Musica’ di Udine, per la quale ha scritto un brano cameristico. Inoltrew, svolge attività di arrangiamento e adattamento di brani vari per cori o compagini amatoriali.

Alessandro Piovesana, nato nel 1995, ha iniziato gli studi di pianoforte acon il prof. G. Pizzati, proseguendoli presso la Fondazione musicale Santa Cecilia di Portogruaro con il prof. Federico Lovato per pianoforte e il prof. Davide Pitis per composizione. Attualmente studia presso il Conservatorio di Udine nelle classi della prof. Franca Bertoli (pianoforte) e del prof. Renato Miani (composizione), frequentando, inoltre, l’ultimo anno del liceo classico ‘E. Montale’ di San Donà di Piave. Ha partecipato al Festival di Musica da Camera ‘Vacanze musicali Sappada’ (2009 e 2010), ai Masterclass estivi e concerti del Festival di Musica di Portogruaro (2012 e 2013) e a vari concerti organizzati dalla Fondazione musicale Santa Cecilia, dal Circolo culturale musicale ‘Enrico Segattini’ e dall’associazione Coro lirico sandonatese. Ha partecipato a Masterclass con i maestri Giorgio Lovato, Daniel Rivera, Andrea Lucchesini. Nel 2013 ha vinto il Premio Rotary di Portogruaro. Collabora come maestro sostituto e pianista in numerose produzioni teatrali, corali e liriche ed è ‘continuista’ dell’Orchestra filarmonica ‘E. Segattini’. Ha scritto musiche per spettacoli e concerti e si è esibito come direttore d’orchestra durante la rassegna musicale 2013 in Villa Franchin di Ceggia.

Venue

Location:
Università alle LiberEtà
Street:
Napoli
City:
Udine