Association Européenne des Conservatoires

NOTA! Questo sito utilizza i cookie

Questo sito utilizza cookie per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Rassegna Stampa

18 aprile 2017

I giovani chitarristi del “Tomadini” costantemente ai vertici dei concorsi di esecuzione musicale

Gli studenti di chitarra del prof. Stefano Viola presso il Conservatorio di Udine si posizionano da sempre ai vertici dei più prestigiosi concorsi chitarristici nazionali e internazionali; le più note e selettive competizioni recentemente svoltesi in Italia e Slovenia hanno confermato il valore, ampiamente riconosciuto a livello mondiale, della classe udinese. Fabio Corsi ha conseguito il primo premio nella cat. E (senza limiti di età) nel corso della ventitreesima edizione del Concorso Chitarristico Nazionale “Giulio Rospigliosi” di Lamporecchio (PT) e il secondo premio al Concorso Chitarristico Internazionale “Alvaro Mantovani” di Follonica (GR), misurandosi con pluripremiati conocorrenti provenienti da Italia, Romania, Ukraina, Stati Uniti, Giappone, Francia, Paraguay, Spagna e Messico. Nina Havelková ha parimenti conseguito l’ambìto primo premio della categoria H (fino a 23 anni) in occasione della nona edizione del Concorso Musicale Internazionale “SVIREL” in Slovenia, mentre il duo flauto-chitarra formato da Giorgia Poti e Marco Di Lena ha ottenuto il terzo premio, nella categoria dedicata alla musica da camera senza limiti di età, nel corso della nona edizione del Concorso Internazionale di Esecuzione Musicale “Giovani musicisti” Città di Treviso.

Studiare in ItaliaWelcomeArdissErasmus+