NOTA! Questo sito utilizza i cookie

Questo sito utilizza cookie per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo
Stampa

Concerto Aperitivo - Estate in Città

Evento

Titolo:
Concerto Aperitivo - Estate in Città
Quando:
23 Agosto 2015, 11:00 h
Dove:
Chiesa di San Francesco - Pordenone,
Categoria:
Concerti sul Territorio

Descrizione

Pierluigi Clemente, chitarra
Tania Haunzwickl, clarinetto
Michele Pignolo, flauto


Programma:

Ferdinand REBAY (1880-1953)
Danze nr. 4 e nr. 5 dalle Dodici danze tedesche WoO di Beethoven per clarinetto e chitarra

Niccolò PAGANINI (1782-1840)
Gran sonata in la maggiore per chitarra sola
Allegro risoluto – Romanza - Andantino variato

Ferdinand REBAY (1880-1953) (1)
Variazioni su un preludio di Chopin per clarinetto e chitarra
Allegro

Mauro GIULIANI (1781-1829)
Gran duo concertante Op. 85 per flauto e chitarra
Allegro maestoso – Andante molto sostenuto – Scherzo (Vivace) – Allegretto espressivo

Joseph KREUTZER (1790-1840)
Trio Op. 16 in la maggiore per flauto, clarinetto e chitarra
Allegro risoluto - Adagio - Alla polacca



Pierluigi CLEMENTE
Nato a Udine nel 1994, intraprende all'età di nove anni lo studio della chitarra classica sotto la guida della M.a Marcella Colella ed in seguito studia con i Maestri Adriano Del Sal, Iuris Gambini e Paolo Pegoraro.
Dal 2008 è iscritto al Conservatorio “Jacopo Tomadini” di Udine nella classe del prof. Stefano Viola, dove attualmente frequenta il X corso dopo aver conseguito il compimento inferiore e medio col massimo dei voti.
Ha partecipato a masterclass di importanti nomi del mondo della chitarra e si è imposto in vari concorsi nazionali e internazionali; di particolare importanza l’assegnazione di una delle quattro borse di studio destinate agli studenti di chitarra previste dal “Premio Abbado 2015” istituito dal M.I.U.R. e riservato alle eccellenze artistiche dei Conservatori Musicali Italiani.
In collaborazione con il Conservatorio udinese, svolge attività concertistica per varie associazioni e circoli musicali e culturali del territorio, sia in veste di solista che come componente di formazioni strumentali da camera, con escursioni nel repertorio lirico e contemporaneo.
Insegna nella scuola delle bande musicali di Rivignano e Precenicco.
Suona una chitarra del maestro liutaio Luigi Locatto di Torino.

 

Tania HAUNZWICKL (Bremerhaven, 1994), inizia lo studio del clarinetto all’età di 12 anni sotto la guida di Elia Tosolini e Laura Micelli, attualmente frequenta l’ultimo anno dei corsi accademici di primo livello con il professore Nicola Bulfone presso il Conservatorio «Jacopo Tomadini» di Udine. Collabora con numerosi gruppi orchestrali tra cui: Orchestra «Academia Synphonica», Orchestra da camera «Thomas Schippers», Orchestra fiati «Val Isonzo» e «Banda giovanile regionale». Ha svolto attività concertistica e cameristica in Italia e all’estero come solista e in formazioni che spaziano dal duo al quintetto, all’ensamble di musica contempornea e orchestra d’opera. Ha frequentato masterclass di perfezionamento con i maestri: Igor Frantisak (accademia di Ostrava), Renate Rusche (orchestra NDR di Amburgo), Fabrizio meloni (Teatro «Alla Scala» di Milano) e Kerstin Groetsch (Musik Hochschule di Duesseldorf). Attualmente insegna nelle scuole di musica di Lavariano (UD) e Mariano del Friuli (GO).



Michele PIGNOLO
Nato a San Daniele del Friuli nel 1994, Michele Pignolo inizia ad avvicinarsi alla musica nell’orchestra fiati della scuola media statale «A. Mistruzzi» di Basiliano e nel complesso bandistico «Armonie» di Sedegliano. Nel 2008 viene ammesso al Conservatorio statale di musica «Jacopo Tomadini» di Udine, presso il quale si diploma brillantemente nel 2015. Durante il percorso di studi ha frequentato vari masterclasses con importanti personaggi del panorama flautistico internazionale, come Giorgi di Giorgi, primo flauto del teatro Verdi di Trieste, William Dowdall, primo flauto dell’orchestra di Dublino, Marco Zoni, primo flauto del Teatro «Alla Scala» di Milano, con il quale sostenuto due masterclasses annuali. Oltre che a collaborare con il Conservatorio come componente di vari ensemble da camera e di soli fiati, collabora tuttora con l’orchestra dell’«Accademia sinfonica di Udine» come flauto o ottavino.



Sede

Luogo:
Chiesa di San Francesco
Citta`:
Pordenone
Nazione:
Italy