Association Européenne des Conservatoires

NOTA! Questo sito utilizza i cookie

Questo sito utilizza cookie per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Percussionisti del Conservatorio di Udine

 

coordinati da Roberto Barbieri

L’Ensemble nasce all’interno della classe del prof. Roberto Barbieri al Conservatorio JacopoTomadini di Udine come progetto didattico e di ricerca con l’intento di approfondire l’interpretazione e le problematiche della musica d’insieme “per” e “con” le percussioni.

Il repertorio spazia dai brani divenuti oramai “classici” per la percussione fino alle nuove musiche, alcune scritte appositamente, dove i compositori spesso lavorano in collaborazione con gli strumentisti in un atteggiamento laboratoriale assai significativo e reciprocamente proficuo, quasi una bottega artigianale.
L’organico variabile dal duo all’ottetto, a cui talvolta s’integrano altri strumenti non percussivi, è formato dai migliori allievi dei corsi preaccademici e da quelli dei corsi superiori del triennio e biennio, alcuni dei quali hanno vinto audizioni e collaborano con formazioni orchestrali come Orchestra del Teatro La Fenice, FVG Mitteleuropa Orchestra, Orchestra Giovanile Italiana, Orchestra Nazionale dei Conservatori, Orchestra del Texas Music Festival dell’Università di Houston, Orchestra Regionale della Calabria, UK Synphony, ecc.

Nel corso degli anni i Percussionisti del Conservatorio di Udine hanno suonato per diverse edizioni di Contemporanea – festival di nuova musica di Udine in particolare per i progetti “Musiche di queste terre” e “Omaggio a John Cage”; sono stati ospiti a: RiPercussioni – Venezia, Vicino/Lontano premio Terzani – Udine, Estate in città – Pordenone, Musica a 4 stelle – Grado, Asiago festival, Estate in città – Udine, Concerti di maggio – Tricesimo, Note in rifugio, festival “I giorni della musica” dell’Università delle Arti di Tirana; si sono esibiti in spettacoli con la scuola di danza Piccolo Teatro della Città di Udine e con il CSS di Udine, nel dramma sacro “Ode a Bertrando” con rappresentazioni in Italia e Austria, nelle rassegne “Palcoscenico Contemporaneo” e “Lo spirito e il numero” presso il Teatro Giovanni da Udine. In oltre partecipano attivamente in Conservatorio ai “Concerti degli studenti” e a numerosi laboratori-concerti di musica contemporanea tra cui vanno ricordati, nel 2014, quelli con i Percussionisti della Scala in occasione del loro master class e “Omaggio a Luciano Berio”. Nell’aprile di quest’anno sono stati invitati al Festival Internazionale di Percussioni presso il teatro Savoia di Campobasso. Svolgono attività di divulgazione presso le scuole del territorio.