NOTA! Questo sito utilizza i cookie

Questo sito utilizza cookie per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Maurizio Baldin

Nazionalita': Italy

Diplomato in Pianoforte, Musica corale e Direzione di coro presso il Conservatorio di Udine, ha studiato composizione con D. Zanettovich e direzione d’orchestra con G. Serembe presso l’Accademia Pescarese. Dall’89 svolge l’attività di Maestro di Coro eseguendo anche proprie composizioni ed arrangiamenti. Docente di ruolo presso il Conservatorio di Musica di Cosenza, da numerosi anni svolge un’intensa attività come direttore d’orchestra e pianista con centinaia di concerti tenuti in Italia, Spagna, Francia, Germania, Austria, Ungheria, Slovenia e Polonia. Scrive per le Edizioni musicali Pizzicato di Udine. Negli ultimi anni si è dedicato alla produzione e direzione di grandi opere liriche della tradizione italiana, nel suo repertorio sono presenti: Le Nozze di Figaro e Don Giovanni di W. A. Mozart, L’Elisir d’Amore, Il Campanello e Betly di G. Donizetti, Tosca e La Bohème di G. Puccini, Cavalleria Rusticana di P. Mascagni, La Traviata, Nabucco, Aida e Un ballo in maschera di G. Verdi, La Medium di G.C. Menotti.

Si è distinto anche nel settore lirico sinfonico producendo tra l’altro il Requiem di G. Verdi e la IX Sinfonia di Beethoven. Grandissimo successo ha riscosso come direttore e compositore in occasione delle manifestazioni turoldiane per il decennale della morte di Padre Turoldo, con la Sacra Rappresentazione «Il Pianto muto delle Madri», lavoro commissionatogli dalla Regione Friuli-Venezia-Giulia ed eseguito in diversi Duomi e Basiliche italiani tra cui quelli di Pordenone, Udine, Sedegliano, Oderzo (TV) e Milano di cui ne è appena stata pubblicata una versione cinematografica in DVD. Ha diretto tra le altre l’Orchestra Sinfonica di Pescara, l’Orchestra del Teatro “I. Zajc” di Rijeka (CRO), la Komorni Orkester di VRHNIKA (SLO), l’Orchestra P. Edo di Pordenone, l’Orchestra «Accademia Vivaldiana» di Venezia, l’Orchestra «Filarmonica di Verona», l’orchestra «Solisti Classici Italiani» di Milano, l’Orchestra Sinfonica «Città di Grosseto», l’«Orchestra Sinfonica di Pesaro», l’Orchestra Sinfonica dell’Accademia Musicale «F. Chopin» di Varsavia (POL) e l’Orchestra Del Teatro dell’Opera di Kharkov (UA).

Located in: Alumni